MILANO FLAMENCO FESTIVAL 2016 - 9° Edizione

MILANO FLAMENCO FESTIVAL 2016  - 9° Edizione
Dal: 
01/07/2016 al 07/07/2016

Piccolo Teatro Studio - Via Rivoli 6

Teatro Strehler - Largo Greppi 1

Punto Flamenco - Via Carlo Farini 55

Casa Cirdondariale San Vittore - Piazza Filangieri 2

MILANOFLAMENCOFESTIVAL 2016  - 9° Edizione

Con il Patrocinio di Comune di Milano, Expo in Città, Ministerio de Educacion, Cultura y Deporte - INAEM, Ente Turismo Spagnolo, Ambasciata Di Spagna in Italia e Consolato Generale di Spagna a Milano, Instituto Andaluz del Flamenco – Instituto Cervantes Milano

 

IDENTITA’, DIALOGO, INTEGRAZIONE

Dall’1 al 7 luglio 2016


Milano Flamenco Festival celebra la sua nona edizione consolidando la sua importanza nel promuovere il  flamenco, dal 2010 Patrimonio Immateriale dell’Umanità, come  simbolo di identità, dialogo e strumento di creazione e  diffusione di cultura.

La manifestazione, in grado di riunire in unica rassegna i più grandi nomi del flamenco mondiale, può come sempre contare sulla produzione, l’organizzazione e l’attenta direzione artistica di Maria Rosaria Mottola per PUNTOFLAMENCO.

L'edizione 2016 si concentrerà su temi di grande attualità ed avrà come filo conduttore

IDENTITÀ, DIALOGO, INTEGRAZIONE

Attorno a questi temi ruoteranno gli spettacoli a cura di tre prestigiose compagnie spagnole; uno spazio inedito verrà dedicato all’etnia Rom in Italia, con l’esposizione “Gitani: Scatti d’identità” di Max Peef, e la proiezione del documentario “Gitanistan - Lo Stato immaginario delle famiglie Rom-Salentine” di Pierluigi De Donno e Claudio Giagnotti, il tutto accompagnato da un intervento degli autori. Non mancherà il consueto workshop per danzatori.

Il festival conterà come sempre con nomi di rilievo mondiale nel panorama flamenco: fra i nuovi talenti EDUARDO GUERRERO, giovane promessa consacrata a livello internazionale e a seguire due star del panorama flamenco mondiale PASTORA GALVAN discendente della consacrata famiglia di artisti sivigliani I Galvan, e la mitica bailaora Premio Nazionale di Danza EVA YERBABUENA.

A sottolineare la tematica di quest’anno, il Festival aprirà le sue porte presso la Casa Circondariale di San Vittore,  con uno spettacolo di flamenco, a cura di Punto Flamenco Ensemble  offerto come tutti gli anni alle detenute  e che vedrà anche l’esibizione delle partecipanti al laboratorio di flamenco che Maria Rosaria Mottola conduce da cinque anni presso la sezione femminile.

Programma Milano Flamenco Festival 2016 – 9° edizione

1 luglio 2016 - Casa Circondariale San Vittore – ore 15,30

• PUNTO FLAMENCO ENSEMBLE in “Emociones” 

Spettacolo di flamenco per i detenuti della Casa Circondariale San Vittore

Ingresso libero e limitato con prenotazione entro il 10 giugno 2015 a info@puntoflamenco.it

Seguirá conferma via mail.

5 e 6 luglio 2016 - Foyer Piccolo Teatro Studio – Via Rivoli 6 – ore 19,00 - Ingresso libero

• ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA "GITANI: Scatti d’Identità - di Max Peef

• PROIEZIONE DOCUMENTARIO “GITANISTAN - Lo Stato Immaginario delle Famiglie Rom-Salentine” Di Pierluigi De Donno e Claudio Giagnotti

Interverranno il fotografo Max Peef , il regista Pierluigi De Donno

2 / 3 e 4  luglio 2016 - Sala Punto Flamenco - Via Carlo Farini, 55

WORKSHOP per danzatori con EDUARDO GUERRERO

Info ed Adesioni: info@puntoflamenco.it entro il 20 giugno 2016

SPETTACOLI 5 / 6 / 7 LUGLIO 2016

Piccolo Teatro Studio – Teatro d’Europa

Teatro Strehler

 

• 5 LUGLIO 2016ore 21,00 – durata 75 minuti

COMPAGNIA EDUARDO GUERRERO - Nuovi Talenti -

" GUERRERO - WARRIOR“ – Prima Internazionale

L’arte della guerra del generale cinese Sun Tzu e alcune sue teorie hanno ispirato Guerrero – Warrior, lo spettacolo della nuova promessa della danza flamenca Eduardo Guerrero. Il campo di battaglia è la stessa vita, la relazione fra sessi, con le donne, madri, amiche, amanti, in quel territorio limite in cui  la sensualità convive con il sentimento superando entrambe le temperatura vitali fino ad incontrare un ponte fra i sessi, un ponte semplicemente chiamato ESSERE UMANO.

Baile: Eduardo Guerrero  - Cante: Anabel Rivera, Sandra Carpio,  May Fernandez – Guitarra: Javier Ibañez, Juan J Alba.

PICCOLO TEATRO STUDIO – Via Rivoli 6

Biglietti: Euro 25,00 Platea  / Euro 22,00 Balconata

FLAMENCO CARD per i  3 SPETTACOLI: Euro 80,00 Platea / 70,00 Balconata

EDUARDO GUERRERO (1983 – Cádiz) Inizia a danzare a sei anni diplomandosi  in Danza Spagnola al Conservatorio di Cadice. La sua formazione si arricchisce con maestri del calibro di Mario Maya, Antonio Canales, Manolo Marín, Chiqui de Jerez espandendo in seguito le sue doti danzistiche alla danza contemporanea con David Greenall. Dal 2002 la sua carriera prende il volo entrando a far parte delle più grandi compagnie del panorama nazionale e internazionale grazie alle sue eccellenti doti fisiche e artistiche e alla sua tecnica depurata. Calca i palcoscenici dei più importanti Festival intenazionali e nei più prestigiosi teatri del mondo con le compagnie di Eva Yerbabuena, Aida Gomez, Ballet Español de Murcia, Antonio Canales, Rocio Molina. Ha al suo attivo premi numerosi premi fra cui il prestigioso Premio “Desplante” . Nel 2011 forma la sua compagnia con cui partecipa ai più importanti Festival spagnoli. A febbraio di quest’anno è chiamato a partecipare alla gala tributo per Ekaterina Maximova organizzata dal mitico ballerino Vladimir Vasiliev nel Teatro Bolshoi di Mosca. Ultimo trionfo  in aprile 2016 al Teatro Real di Madrid al cospetto della Regina Sofia di Spagna.

 

• 6 LUGLIO 2016 - ore 21,00 – durata 75 minuti

COMPAGNIA PASTORA GALVAN

“MORATANA – MORA Y GITANA ” – Prima Internazionale

L’enorme ricchezza  generata dall’incontro fra la música flamenca e quella araba sono il centro di “MORATANA - MORA y GITANA”  de la ci.a PASTORA GALVAN. Gitani ed arabi, figli della persecuzione, del’’esilio e del disprezzo uniscono le loro anime attraverso le rispettive musiche, dove il dolore condiviso è mascherato dall’ inevitabile desiderio di vivere.

Baile: Pastora Galván - Cante: Juan José Amador, Angelita Montoya - Guitarra: Pedro Sánchez, Violin: Faiçal Kourrich -  Laud: Amine Oud -  Percussioni: José Carrasco - Palmas: Antonio Amaya

PICCOLO TEATRO STUDIO – Via Rivoli 6

Biglietti: Euro 28,00 Platea  / Euro 25,00 Balconata

FLAMENCO CARD per i 3 SPETTACOLI: Euro 80,00 Platea / 70,00 Balconata

PASTORA GALVAN – Siviglia - Bailaora di fama internazionale appartiene alla gloriosa saga dei Galvan, figlia di Josè Galvan da cui eredita il lato più razziale e sorella di Israel Galvan, genio dell’avanguardia del flamenco, con la cui modernità impregna la sua forte personalità e con il quale produce diversi spettacoli di successo internazionale. Attinge dalle radici profondamente flamenche della sua famiglia oltre a diplomarsi  in Danza Spagnola al Conservatorio di Siviglia. Ha collaborato con i più grandi artisti del panorama flamenco fra i quali: Eva Yerbabuena,Fernando Terremoto, Carmen Linares, Antonio Canales, “La Susi”, Niño de Pura, María Pagés, José Luis Rodríguez, Arcángel, Joaquín Grilo, “La Tobala”, Pedro Sierra. Collabora con frequenza  con il pianista e compositore David Peña Dorantes e con la cantaora Esperanza Fernández. Al suo attivo numerosi premi che la consolidano come una delle artiste più reclamate nei Festival intenazionali.

 

• 7 LUGLIO 2016 – ore 21,00 – durata 75 minuti

COMPAGNIA EVA YERBABUENA -  PREMIO NAZIONALE DI DANZA

“AY!”

Eva Yerbabuena, una delle più grandi e attese interpreti del flamenco contemporaneo, già Premio Nazionale di Danza, approda per la prima volta  a Milano con il più intimo dei suoi spettacoli: Ay!
 "Ay" è il grido-simbolo del flamenco, allo stesso tempo grido universale - di dolore, di rabbia, ma anche di allegria e festa - un grido che ci identifica tutti indistintamente come esseri umani, uniti sotto lo stesso "Ay". La sensibilità e la grande forza interpretativa di quest’artista, adorata da Pina Baush e da Carolyn Carlson con la quale ha condiviso il palcoscenico in varie occasioni, cattura e coinvolge profondamente in uno spettacolo dal significato universale.

Baile Eva Yerbabuena Chitarristi: Paco Jarana – Cante: Enrique El Extremeño, Alfredo Tejada – Violin: Vladimir Dimitrenco – Percusion: Antonio Coronel

TEATRO STREHLER – Largo Greppi 1

Biglietti: Euro 35,00 Platea  / Euro 30,00 Balconata

FLAMENCO CARD per i 3 SPETTACOLI: Euro 80,00 Platea / 70,00 Balconata

EVA YERBABUENA Premio Nazionale di Danza - una delle artiste più carismatiche del panorama flamenco. Nata a Francoforte nel 1970, inizia a studiare flamenco all’età di 11 anni e già all’età di 16 anni la sua carriera spicca il volo con i grandi maestri Manolete e Merche Esmeralda, Javier La Torre y El Güito.

Ha girato il mondo grazie alle tante tournée internazionali e si è conquistata i più importanti premi e riconoscimenti, nazionali ed internazionali conquistando un posto d’onore fra gli artisti più acclamati ed apprezzati nel mondo flamenco. Numerose le collaborazioni con altri danzatori: partecipa al festival di Pina Bausch, alla quale era legata da profonda amicizia, organizzato a Wuppertal dal 2000, insieme a Sylvie Guillem, Ana Laguna, Marie Claude Pietragalla e Mikhail Baryshnikov. Nel 1999 crea una coreografia per Carolyn Carlson per la Biennale di Venezia. Richiesta anche dal  mondo del cinema, il regista Mike Figgis l’ha invita a lavorare con lui nel suo documentario intitolato Flamenco Women (1997) nel quale la danzatrice interpreta il ruolo principale e successivamente le ha affida un “cameo” nel suo film sperimentale Hotel (2001). Nel 2014 presenta uno spettacolo per Torino Danza con Carolyn Carlson.

 

- PICCOLO TEATRO STUDIO

Via Rivoli, 6 – Milano - Tram 2/4/12/14 M2 Lanza

- TEATRO STREHLER - Largo Greppi 1

Biglietti: Balconata da 22 a 25 - Platea da 25 a 35

FLAMENCO CARD Abbonamento ai 3 SPETTACOLI:

Euro 80,00 Platea / 70,00 Balconata

Biglietteria: Teatro Strehler Largo Greppi, 1 - Milano M2 Lanza

da lunedì a sabato 9.45/18.45 - Domenica 13/18.30

Biglietteria telefonica: 848.800.304 (1 scatto urbano da telefono fisso)

www.piccoloteatro.org   www.vivaticket.it

- PUNTO FLAMENCO Via Carlo Farini, 55 - Milano

Tram 2/4 - Autobus 70/90/92/82  M2 Garibaldi M3 Maciachini M5 Isola

www.puntoflamenco.it    info@puntoflamenco.it

- CASA CIRCONDARIALE SAN VITTORE Piazza Filangieri, 2 Milano

Ingresso libero e limitato con prenotazione a info@puntoflamenco.it

•• INFORMAZIONI GENERALI

info@puntoflamenco.it

www.puntoflamenco.it

Mobile +39 339.895.59.96

EVA YERBABUENA "AY" - 7 LUGLIO 2106 - MILANO FLAMENCO FESTIVAL - TEATRO STREHLER